SAN PIETRO A MAIDA – Si conclude con una sconfitta l’ultima gara in casa del girone d’andata per la Conad Lamezia Volley. I biancoazzurri hanno ceduto all’Ostuni per 3 a 1 in un match molto avvincente. I lametini lottano su ogni pallone e nel primo set non vanno mai sotto fino agli ultimi punti quando per qualche errore superficiale si fanno rimontare e gli ospiti ne approfittano per chiudere il primo parziale sul 23-25. Seconda frazione di gioco che si svolge sulla falsariga del primo, con Ostuni che rincorre ed alla fine conquista il set per 22-25. Conad che da, quindi, il tutto per tutti nella terza ripresa che viene conquistata dai padroni di casa con uno schiacciante 25-20. Stesso risultato ma a parti invertite nel quarto, e dunque ultimo, set nel quale i pugliesi hanno troppa voglia di chiudere la gara e portare a casa i 3 punti. Match che si conclude dunque in favore degli ospiti ma è troppo severo il risultato per la Conad che comunque, come afferma il Vice allenatore Savio, “ha fatto dei passi in avanti significativi contro un avversario ostico”. Domenica prossima i lametini giocheranno sul campo dell’Andria BA per l’ultima giornata del girone d’andata.

Tabellino

CONAD LAMEZIA VOLLEY – ORTHOGEA OSTUNI 1-3 (23-25; 22-25; 25-20; 20-25)

LAMEZIA: Bruni, Galiano (L), D. Davoli (L), Talarico, Ferraiuolo, Gaetano, Sarpong, Cimino, A. Mercuri, Piccioni, Pugliatti, Illuzzi, Bonaccurso, M. Mercuri. ALL: Piccioni. VICE: Savio.

OSTUNI: Balestra, Costantino, G. D’Amico, D’Ignazio, F. D’Amico, Schena, Semeraro, Taurisano, A. Polignino, D. Polignino, L’Abbate, Le Noci, Nacci, Camassa. ALL: Viva. VICE: Bianchi.

ARBITRI: Lentini Gianmarco (1°) e Spinella Giancarlo (2°) entrambi della sezione provinciale di Catania.

NOTE: 250 spettatori circa.

Commenti